Più efficienza, meno emissioni, praticamente meglio.

Quando prendere il punteggio più basso è sinonimo di qualità?
Quando zero indica un atteggiamento aziendale virtuoso?

Quando zero sono le emissioni elettromagnetiche prodotte dai sistemi che realizziamo, e quando la conseguenza di zero emissioni è la salvaguardia della salute degli operatori che li utilizzano, delle persone che li indossano e che stanno quotidianamente a contatto con i nostri apparecchi RFID.

sistemi RFID richiedono un gran numero di misure sia per i parametri funzionali degli apparati che per la conformità alle norme; tra queste norme ci sono le misure di conformità alle normative RF - emissioni radiate.

Forse non tutti sanno però che le emissioni RF dei sistemi RFID sono notevolmente più basse rispetto ai livelli prodotti da altri devices, anche rispetto a quelle prodotte dai devises presenti in tutte le nostre case, come il telefono cellulare, il forno a microonde o il router wifi. Sorpresi? Guardate l’immagine qua sotto.


EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE - DEVICES IDNOVA VS SMARTPHONES

I nostri sistemi RFID attivi, tag IDN-ABG245-T e lettori IDN-AFR600JU sono utilizzabili per sistemi personalizzati come varchi, per l’identificazione persone o come ausilio all’anticollisione mezzi. I prodotti IDNova consentono operazioni sicure grazie al minimo livello di onde elettromagnetiche emesse.

Le prove di laboratorio condotte in merito alla conformità del dispositivo ABG245-T ai requisiti degli standard R&TTE applicabili, hanno mostrato che il dispositivo supera i test con un valore EIRP misurato non superiore a -22dBm (<0,0064mW) in condizioni estreme di test rispetto al limite massimo previsto dalle norme applicabili pari a +10dBm (10mW).

Anche i lettori IDN-AFR600JU hanno superato i test eseguiti con un valore EIRP misurato non superiore a -0,25dBm (<0,95mW) in condizioni estreme di test e non superiore a -0,87dBm (<0,82mW) in condizioni normali di test rispetto al limite massimo previsto dalle norme applicabili pari a +10dBm (10mW).

I tag IDN-ABG245-T prodotti da IDnova, sono inoltre utilizzati per rilevare e gestire in modo automatizzato la raccolta rifiuti. I tag attivi applicati alla cintura degli operatori assicurano una raccolta rifiuti affidabile e veloce, non arrecando danni alle persone, grazie alle bassissime emissioni, fino a 1000 volte inferiori rispetto ai sistemi passivi.